La vittoria dell’amore sull’odio

Dall’omelia di Padre Raffaele di Muro – 14 agosto 2015 presso il campo di Auschwitz

Ricordando oggi San Massimiliano Kolbe noi celebriamo la vittoria dell’amore sull’odio, sulla barbarie dell’uomo. Eravamo sconvolti, vedevo i vostri volti durante la visita nell’immaginare le sofferenze di tanta gente. Quando si tocca con mano la barbarie lì ad Auschwitz si rimane sconvolti, però si rimane positivamente sconvolti nel pensare a Massimiliano Kolbe e nel pensare al suo dono d’amore, alla vittoria dell’amore.

14.08.15 Auschwitz (39)

La notizia del dono della vita da parte di Massimiliano si espande subito nel campo di Auschtwitz 1 e tanta gente trova il coraggio di vivere perchè capisce che c’è la possibilità che l’amore vinca. Massimiliano ha fatto vincere l’amore.

Massimiliano giunge al campo di Auschtwitz il 28 maggio e viene registrato il 29 maggio 1941, morirà pochi mesi dopo. Che cosa fa nel campo da fine maggio fino al 14 di agosto? Grazie a Dio, alcuni testimoni sopravvivono e ci raccontano quello che faceva nel campo. Ha fatto dei lavori umilissimi, innanzi tutto era tra quanti portava i cadaveri al crematorio e quando vedeva queste povere persone sfilare, quando erano già morte Massimiliano le benediceva, le accompagnava. E un testimone racconta che con lui portava i morti nel crematorio ed era assolutamente scioccato, traumatizzato da questa esperienza e Massimiliano cerca di dare coraggio a questo suo fratello che poi sopravvive e potrà raccontare. Massimiliano dava coraggio a quanti lavoravano con lui, dà coraggio a quanti facevano i lavori più difficili, più dolorosi, più aberranti.

Il segreto di Massimiliano è donare amore, si vuole conformare a Cristo Crocifisso e vuole donare e portare quell’amore che Cristo avrebbe portato nel campo. Quando qualcuno chiede: “Ma dov’era Dio?” Era in Massimiliano Kolbe e trasmetteva amore in lui. Era lì nel campo: Massimiliano portava l’amore di Cristo, l’amore che si diffondeva momento dopo momento, che dava coraggio. La sua testimonianza dura ancora oggi, il suo segreto era proprio questo: Io divento grande nell’amore se questo amore so trasmettere passo dopo passo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...